[METEO ITALIA] - Ultimi passaggi temporaleschi, promontorio anticiclonico in arrivo sulla nostra penisola. —

[METEO ITALIA] – Ultimi passaggi temporaleschi, promontorio anticiclonico in arrivo sulla nostra penisola.

Ancora forti temporali nella notte in particolare sulle nostre due isole maggiori con accumuli notevoli specie tra le provincie di Ragusa e Catania, proprio su quest’ultima da segnalare la stazione meteo di “Sant’Agata Li Battiati” nella

satellite ore 7.50 del 25 Giugno 2018

vicina Catania la quale ha registrato in sole 4 ore più di 80mm con segnalati molteplici allagamenti; questo dovuto al passaggio di un intenso cluster temporalesco generatosi nelle prime ore del mattino tra Sardegna e Sicilia la quale ha determinato veri e propri “Flash Flod” (alluvioni lampo). In queste ore il sistema temporalesco è in marcia verso est e sta interessando ora la Calabria. Tutto questo è causato da aria più fredda proveniente dal nord europa che impattando il nostro mediterraneo trova aria piu umida e calda la quale  grazie ad effetti termodinamici attiva la formazione di nubi temporalesche intense, capaci di dar luogo a supercelle con notevole attività elettrica e apporti precipitativi abbondanti, anche ieri forti temporali hanno interessato la Sardegna orientale con numerosi nubifragi.

Stazione meteo di “Sant’Agata Li Battiati” apporti pluviometrici dalla mezzanotte di oggi.

Lunedì INSTABILE su gran parte della nostra penisola; gia in queste ore sui settori nord orientali una estesa nuvolosità sta dando luogo a rovesci sparsi tra Triveneto, Emilia, Toscana, Marche e Umbria. Primi temporali su riviera Riminese in intensificazione. Nelle prossime ore questa nuvolosità interesserà gran parte del nord e centro Italia la quale, grazie al soleggiamento e un ottimale mix termodinamico potra dar origine alla formazione di temporali intensi in particolare su Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e Sardegna orientale. Sono attesi nel pomeriggio fenomeni, anche grandigeni, su Lazio, Abruzzo e Molise e Sardegna orientale. Dal tardo pomeriggio attenuazione dei fenomeni in particolare su Regioni centrali, mentre temporali e fenomeni intensi tenderanno ad interessare il Molise, Puglia e Basilicata questo grazie all’approfondimento di un minimo depressionario proprio tra Puglia meridionale e Grecia.

Nella giornata di MARTEDI, tempo decisamente migliore al nord e parte del Centro ( specie settori tirrenici ), mentre ancora instabile al sud in particolare su Puglia, Molise, Basilicata, Calabria e Sicilia settentrionale con fenomeni temporaleschi localmente anche forti specie al pomeriggio tra Barese e Materano.

TENDENZA OLTRE 5 GG: come precedentemente annunciato sembra confermato l’arrivo di un promontorio anticiclonico che dovrebbe iniziare ad entrare in azione sulla nostra penisola dopo il 28 Giugno, le temperature sono previste in lento e progressivo aumento a partire da Mercoledì 27 Giugno.

WINDY.COM – Analisi prevista per il 3 Luglio 2018

Da una prima analisi le temperature potranno raggiungere per i primi giorni di Luglio  valori compresi tra 30 e 36 gradi in particolare sul centro/nord; si tratta quindi di una prima ondata di caldo estivo di modesta entità, sicuramente gradevole per i vacanzieri. Per il momento ci limitiamo a confermare questa breve analisi, maggiori dettagli ve li forniremo progressivamente giorno per giorno.

Discussione da utenti facebook

Inserire qui il commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!