[ITALIA SOTT’ACQUA] – Settimana con ancora piogge e temporali in particolare al nord e Salento, spiccata variabilità su resto del paese.

Purtroppo le cronache dei giornali mettono in risalto le numerose vittime che il maltempo ha causato la scorsa settimana sulla nostra penisola in particolare sulla Sicilia e Veneto, due regioni flagellate da fenomeni intensi e persistenti; come annunciato sul precedente articolo i fenomeni sarebbero stati intensi su molte regioni con precipitazioni anche alluvionali; e le allerte prontamente diramate dalla protezione civile hanno messo in risalto la pericolosità della situazione, ma il problema principale purtroppo non è tanto l’eccezionalità dei fenomeni ma di come è gestito questo paese , e mi preme evidenziarlo in questo articolo, i problemi sono appunto causati da una cattiva gestione del territorio e dall’abusivismo sfrenato. Torniamo a parlare di meteo, anche se la situazione meteorologica volge lentamente a un miglioramento le condizioni del tempo sulla nostra penisola resteranno ancora incerte anche per tutta questa settimana  con piogge diffuse in particolare al nord dove persisteranno ancora condizioni di maltempo in particolare sulle zone pedemontane dell’alto Piemonte e settore settentrionale della Lombardia e Liguria questo in particolare tra oggi e Giovedi, sul resto del territorio per le prossime 24 /36 ore assisteremo a una spiccata variabilità con rovesci sparsi, ma gia da domani, martedì 6 Novembre,  una nuova perturbazione si avvicinera alla nostra penisola da ovest determinando un generale peggioramento. Ma vediamo nel dettaglio quello che ci aspetta questa settimana:

 

Per Martedì 6 Novembre :

Modello LAMMA-TOSCANA previsto nell’arco delle 24 ore ( Martedì 6 Novembre )

Nord: Coperto con precipitazioni diffuse a prevalente carattere di rovescio e/o temporale in particolare su Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia; i fenomeni potranno risultare persistenti su Piemonte, Valle d’Aosta e alta Lombardia con possibilità di fenomeni localmente anche forti. durante il corso della mattinata i fenomeni si estenderanno anche a Liguria, Emilia con fenomeni persistenti anche a prevalente carattere temporalesco, specie in Liguria. Dalla serata attenuazione dei fenomeni sui settori occidentali, mentre fenomeni temporaleschi interesseranno la Lombardia orientale il Veneto e tutto il settore di Nord/est. Temperature in lieve calo specie nelle massime.

Centro: Al primo mattino nuvolosità irregolare su Toscana con possibilità di brevi piovaschi specie su settore settentrionale della regione; su resto del centro nuvolosità variabile. Dal pomeriggio aumento della nuvolosità su Toscana, Umbria e Lazio con tendenza a rapido peggioramento; nuvoloso su resto del centro. In serata Piogge su Toscana, Umbria e Lazio con isolati temporali in propagazione verso i settori adriatici.

Sud e Isole: Su gran parte del sud da Nuvoloso a poco nuvoloso, solo su Sardegna al mattino il tempo sara molto nuvoloso con tendenza a peggioramento. Al primo pomeriggio solo su Sardegna coperto con piogge sparse, sempre al pomeriggio peggioramento su Sicilia occidentale con isolate piogge su Trapanese. Variabilità su resto del Sud con qualche fenomeno limitato solo al Salento meridionale. Temperatura in lieve aumento specie nei valori massimi.

 

Per Mercoledì 7 Novembre: 

Nord: Al primo mattino piogge estese su settore di nord/est con fenomeni a prevalente carattere di rovescio e/o temporale. Molto nuvoloso su settore di nord/ovest con tendenza a schiarite;

Modello LAMMA-TOSCANA previsto nell’arco delle 24 ore ( Mercoledì 7 Novembre )

Durante il corso della giornata fenomeni insisteranno sulle zone alpine centro orientali e su settore alpino occidentale, variabilità su resto del nord. Temperatura in generale calo.

Centro: Al primo mattino piogge estese su Toscana, Umbria e Lazio in movimento verso i settori adriatici. Durante il corso della mattinata migliora sui settori tirrenici con spiccata variabilità mentre coperto sui settori adriatici con piogge sparse in particolare tra Marche e Abruzzo. Dal pomeriggio generale miglioramento su gran parte del centro con attenuazione della nuvolosità e fenomeni. Temperatura stazionaria o in generale calo.

Sud e Isole: Al mattino temporali diffusi su Salento con fenomeni localmente anche intensi, molte nubi su resto del sud in particolare su Calabria e Basilicata con rovesci e locali temporali, va meglio su Sardegna e Sicilia centro orientale con schiarite. Al pomeriggio generale miglioramento anche se persisteranno fenomeni temporaleschi su estremo sud del Salento. In serata variabilità diffusa e attenuazione della nuvolostà e fenomeni su Salento meridionale. Temperatura stazionaria o in lieve calo nei valori minimi specie su settore appenninico.

Tendenza Giovedi, Venerdi: 

Al centro sud e isole il tempo sara generalmente poco nuvoloso, mentre al nord da giovedi sera se la dovrà vedere con un nuovo peggioramento che si farà sentire piu nella giornata di venerdi in particolare su Piemonte, alta Lombardia e Trentino Alto Adige. Ne riparleremo con il prossimo aggiornamento.

Discussione da utenti facebook

Inserire qui il commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!