[WEEKEND] – Nuova parentesi africana in azione sull’Italia per questo weekend, da lunedì nuovo calo termico.

Nuovo rinforzo dell’anticiclone subtropicale previsto per questo weekend che gia dalla giornata di domani venerdì 13 lentamente si spingerà verso la nostra penisola con conseguente aumento della temperatura. Trattandosi di anticiclone subtropicale è chiaro che anche il tasso di umidità sarà più alto facendo sentire più il disagio durante le ore centrali della giornata. Con l’aumento della pressione atmosferica anche i temporali al nord tenderanno ad attenuarsi garantendo cosi un weekend soleggiato praticamente su quasi tutta la nostra penisola. Tuttavia questa situazione non durerà molto, abbiamo più volte sottolineato che quest’estate è caratterizzata da sbalzi termici e da alte pressioni non ben definite e salde sul nostro mediterraneo, infatti con l’arrivo della prossima settimana un nuovo impulso instabile farà tornare i temporali al nord gia dalla serata di Domenica e successivamente anche sulle nostre regioni centrali con conseguente calo termico. Ma ne riparlermo. Ora nel dettaglio la situazione prevista per i prossimi 3 giorni:

Per la giornata di Venerdi 13 Luglio; al mattino stabile su gran parte della penisola con nuvolosità variabile solo su nord/est ed Emilia Romagna, stabile e soleggiato sul resto della penisola. Al primo pomeriggio residua attività cumuliforme potrà formarsi tra Emilia Romagna centro orientale e nord/est con temporali che localmente potranno ancora risultare intense, sul resto del paese bel tempo con temperature in progressivo aumento specie nei valori massimi. Ventilazione moderata sulle regioni settentrionali e Sardegna, debole di direzione variabile sul resto del Centro e sud.

Carta 850 HPA prevista per Sabato 14 Luglio 2018

Per la  giornata di Sabato 14 Luglio; l’anticiclone entrerà sul Mediterraneo centrale con la sua sommità più alta lambendo la Sardegna merdionale e la Sicilia occidentale in queste zone sono previsti valori massimi prossimi ai 36/38 gradi. Cieli sereni su tutta la penisola ad eccezione dell’estremo nord/est che risentirà di contrasti capaci di generare temporali  in particolare sul settore alpino nord orientale. Le temperature sulla Pianura padana si aggireranno tra i 32/34 gradi, mentre al centro e sud i valori massimi saranno compresi tra 33/35 gradi. Particolare attenzione ai tassi di umidità ove in serata potranno toccare il 70% in particolare sulle zone tirreniche vicino al mare, Sardegna e Sicilia. Ventilazione debole su gran parte del paese a prevalente direzione variabile.

CARTA LAMMA TOSCANA – Temperature a livello del mare previste per Domenica 15 Luglio ore 12.

Domenica 15 Luglio 2018, picco massimo del caldo per questa giornata con condizioni di tempo stabile su gran parte della penisola, qualche focolaio temporalesco potrà generarsi solo su alpi e settore appenninico centro settentrionale questo causato dal soleggiamento e dell’approssimarsi del cambio termico annunciato a inizio articolo infatti nuvolosità e fenomeni dal tardo pomeriggio tenderanno ad aumentare su gran parte della pianura padana con fenomeni che si protrarrano anche fino alla serata. Per la giornata di Domenica punte massime di 37/39 gradi in particolare su Sardegna e Sicilia, mentre su Pianura Padana i valori termici previsti si aggireranno tra i 33/35 gradi in particolare su Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte. Al centro i valori termici più significativi li avremo sui settori tirrenici in particolare su Toscana, Lazio e Campania con punte di 35/37 gradi. Mentre al sud punte di 36/38 gradi previsti su Puglia e Basilicata orientale.

Discussione da utenti facebook

Inserire qui il commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto!